Salta al contenuto principale

Statuto

  1. E' costituito in San Bonifacio un Gruppo di Acquisto Solidale denominato "GAS Prova”
     
  2. Il GAS Prova rappresenta la naturale evoluzione del Gruppo di Acquisto Solidale nato a Prova di San Bonifacio ed attivo sul territorio fin dal 2007.
     
  3. Ai fini giuridici, si tratta di un gruppo informale di persone che agisce collettivamente allo scopo di acquistare e distribuire tra gh aderenti i prodotti acquistati, senza alcun fine di lucro, promuovendo al contempo un rapporto fiduciario con piccoli produttori selezionati Questa forma di libera associazione tra cittadini è garantita dagli articoli n. 17 e n. 18 della Costituzione della Repubblica

Finalità e Valori

  1. Il GAS Prova si costituisce al fine di provvedere all'acquisto di beni e servizi con l'intento di promuovere una concezione dell'economia più vicina alle esigenze reali dell'uomo e dell'ambiente.
     
  2. Si tratta di una forma di consumo critico che intende unire le persone invece di dividerle, invitandole a mettere in comune tempo e risorse, a condividere esperienze e capacità.
     
  3. Appartenere al GAS Prova perciò non significa soltanto acquistare nell'ottica della qualità e del risparmio, ma anche interrogarsi sull'origine dei diversi prodotti, conoscere direttamente i produttori e, per quanto possibile, il ciclo di produzione ed i relativi costi, non ultimi quelli ambientali. Gli aderenti al GAS Prova si interrogano sugli stili di vita e sui modelli di consumo, aiutandosi reciprocamente nell'esercizio di una cittadinanza attiva improntata alla sobrietà, al rispetto delle persone ed alla tutela della natura.
     
  4. Pertali motivi, gli acquisti del GAS Prova sono rivolti in modo preferenziale a:
    • Prodotti local, o comunque prossimi, per ridurre l'inquinamento e lo spreco energetico dovuto ai trasporti, per favorirne la conoscenza diretta.
      Piccoli produttori che, nell'economia governata dalle grandi distribuzioni, stentano ad inserirsi a condizioni dignitose;
    • Prodotti biologici, come scelta di produzione a tutela della salute dei consumatori e a salvaguardia dell'ambiente;
    • Produttori che rispettano i diritti dei lavoratori. 
    • Prodotti del commercio equo e solidale, per le produzioni provenienti dall'estero.

Organizzazione

  1. L'adesione al GAS Prova avviene tramite libera iscrizione annuale, che consiste nella sottoscrizione di apposito modulo e nel versamento di una minima quota sociale, che sarà utilizzata per il miglior funzionamento del Gruppo e per la realizzazione di attività inerenti gli interessi del GAS.
     
  2. L'attività sociale del Gruppo si svolge da settembre ad agosto dell'anno successivo. Una volta all'anno viene organizzata la “Festa del GAS Prova” attraverso un momento conviviale di condivisione e reciproca conoscenza.
     
  3. La compartecipazione agli acquisti del Gruppo è riservata ai soli aderenti. Il mancato rinnovo dell'adesione annuale equivale al recesso dal GAS Prova.
     
  4. L'attività del GAS Prova si sviluppa principalmente intorno ai gruppi di interesse, a cui ciascun membro è tenuto ad aderire attraverso l'iscrizione annuale. All'inizio dell'anno sociale, ciascun gruppo di interesse individua al proprio interno almeno due Referenti, che avranno il compito di coordinare l'attività (coinvolgimento degli aderenti, gestione degli acquisti, rapporto con i fornitori, selezione di ulteriori prodotti e/o fornitori etc.). Vista la natura solidaristica del Gruppo, è auspicabile l'avvicendamento dei Referenti.
     
  5. Almeno un Referente per ciascun gruppo di interesse è tenuto a partecipare all'incontro mensile del Gruppo, che di norma avviene il secondo lunedì del mese. Tale incontro, che assume il carattere di Coordinamento e di programmazione generale, è comunque aperto a tutti gli aderenti e, su invito, anche a persone esterne al Gruppo In seno al Coordinamento vengono valutate e decise le eventuali opportunità di sviluppo del GAS Prova. collaborazione ad iniziative, apertura di nuovi gruppi: di interesse etc.
  6. Entro il mese di ottobre di ogni anno, il Coordinamento e gli aderenti al GAS Prova presenti alla riunione, individuano al proprio interno un Coordinatore ed un suo sostituto, nonché un Segretario 13. AI Coordinatore compete la convocazione degli incontri mensili di coordinamento e la
    rappresentanza del Gruppo in ogni sede istituzionale. La convocazione avviene di norma tramute e-
    mail, con la collaborazione del Segretario
  7. AI Segretano compete la tenuta del Registro degl aderenti Tali registrazioni vengono aggiornate
    ad ogni incontro del Coordinamento

Approvazione e modifiche dello Statuto

  1. Il presente Statuto potrà essere modificato dall'Assemblea generale degli aderenti appositamente
  2. Il presente Statuto viene approvato e sottoscritto in data 14/10/2013 dai seguenti signori:...

Verbale originale

Back to top